div class="poll">


Ansia disturbo psichiatrico

AnsiaYoga.it®

L'ansia si può considerare solo come disturbo psichiatrico? Vediamo insieme


Ma l’ansia e gli attacchi di panico sono esclusivamente un problema di origine psicologica?
Secondo la mia personale esperienza ritengo che in questo tipo di disturbi non sia implicato solamente l'aspetto psicologico.
L’approccio all'ansia e attacchi di panico, secondo la mentalità occidentale, è molto “settoriale”, si ha la tendenza a relativizzare e circoscrivere il problema ad un determinato settore o singola causa, non considerando un coinvolgimento più ampio.
Esattamente all’opposto, è l’approccio ad un disturbo secondo la mentalità orientale; in questo caso la mente non è considerata e trattata in modo separato dal corpo ma in stretta correlazione e interdipendenza.
Per risolvere definitivamente un disturbo o problema occorre infatti:
1° capire l’origine.
2° agire se necessario su più fronti.
Per queste ragioni e in base all’esperienze avute, posso affermare che, sino a quando ansia e attacchi di panico saranno trattati esclusivamente da un punto di vista psicologico senza un approccio che abbracci anche altre sfere, il disturbo potrà essere tenuto sotto controllo, ma la sua radice sarà sempre presente.
Sarebbe molto positivo se la psicologia in alcuni casi si avvicinasse ad un approccio più olistico.

Articolo di Bruno Silvani.
Condividi su Facebook o G+, potrebbe essere utile ad altre persone. Grazie.